17 sfide per raggiungere l’Agenda 2030

Celebrare lo sviluppo sostenibile del pianeta? Si può!
A partire dal 22 maggio è iniziato il Festival dello Sviluppo Sostenibile, manifestazione che durerà fino al 7 giugno in tutta Italia.

Obiettivo: Agenda 2030

L’iniziativa, giunta alla sua seconda edizione, nasce da un’idea di Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS). L’obiettivo è coinvolgere quanti più italiani per confrontarsi e trovare insieme nuove strade per raggiungere gli obiettivi fissati dall’ONU con lAgenda 2030.

Il Festival dello Sviluppo Sostenibile prevede una serie di convegni, spettacoli, mostre e workshop in tutta l’Italia. Ma non solo: la nostra penisola sarà anche protagonista di flash-mob, presentazioni di libri e visite guidate, per grandi e piccini.
Oltre 600 gli eventi previsti, tutti caratterizzati da un minimo comune denominatore: diffondere la cultura della sostenibilità in Italia. 

Numero magico 17

Una curiosità? I giorni della manifestazione sono in totale 17 e non è certamente un caso. Infatti, 17 è il numero che è stato scelto per ricordare i 17 Sustainable Development Goals (SDG).
I 17 obiettivi per lo sviluppo sostenibile, fissati nell’Agenda 2030 dell’ONU e approvati dai governi delle Nazioni Unite nel 2015, sono finalizzati a ridurre la povertà, promuovere il benessere, nel pieno rispetto dell’ambiente. I 17 punti proseguono, di fatto, il lavoro avviato con i vecchi 8 obiettivi di Sviluppo del Millennio.

Una festa tutta italiana

Il Festival dello Sviluppo Sostenibile riprende nel dettaglio queste 17 sfide: povertà, lavoro, educazione, disuguaglianze, energia, infrastrutture, cooperazione internazionale, ambiente, città e innovazione. Non solo, le declina anche nel più grande confronto mai organizzato in Italia sul tema.
La manifestazione toccherà lo stivale in ogni angolo e contesto: dagli stadi di calcio alle aule universitarie, dalle stazioni ferroviarie ai musei, fino a centinaia di piazze comunali da Nord a Sud.

Questo coinvolgimento generale è ripreso anche nello slogan ufficiale del Festival: “Senza di te lo sviluppo sostenibile non c’è”. Un claim che sottolinea la volontà di coinvolgere tutti gli italiani, sensibilizzando qualunque fascia della popolazione, compresi i non addetti ai lavori.

Il Festival dello Sviluppo Sostenibile, aperto ufficialmente il 22 maggio con l’evento “Italia 2030 – Innovare, riqualificare, investire, trasformare: dieci anni per realizzare un’Italia sostenibile”, tenutosi a Roma presso l’Auditorium del Maxxi, si concluderà il 7 giugno, alla presenza delle massime cariche dello Stato e alle istituzioni, con un report che ripercorrerà i risultati raggiunti durante l’iniziativa.

Insomma: un futuro sostenibile è possibile, anche in Italia. Per il resto, tocca a noi!

2018-05-28T01:54:48+00:00
- INFORINNOVABILI.IT -

OTTIENI PREVENTIVI GRATUITI

close-link