Cos’è l’Efficienza Energetica?

 

Per prima cosa diamo una definizione: l’Efficienza Energetica di un sistema rappresenta la capacità di sfruttare l’energia ad esso fornita per soddisfarne il fabbisogno.

Cosa significa questo messo in relazione alla nostra abitazione?

In ognuna delle nostre case abbiamo bisogno di un certo quantitativo di energia per soddisfare i nostri bisogni (indipendentemente che si tratti di energia elettrica o derivante dal gas metano o dal GPL). Minore è la quantità di energia che ci serve, maggiore è l’efficienza della nostra casa.

Il concetto sta nel cercare non soltanto di consumare meno, ma soprattutto nel cercare di consumare meglio. Appare ovvio che consumare meglio vuol dire consumare meno, ma non sempre è così, basti pensare ai consumi relativi all’energia prodotta da un impianto fotovoltaico. In questo caso è possibile consumare di più ma comunque spendere meno in quanto l’energia consumata è auto prodotta e quindi gratuita.

Come si migliora l’Efficienza Energetica?

In tema di abitazioni è possibile migliorare l’Efficienza Energetica sia con interventi strutturali (es: cappotti esterni e/o interni, coibentazione del tetto, installazione di infissi vetrocamera, ecc…..), oppure installando impianti fotovoltaici o sistemi termici in Pompa di Calore che ci permettono di avere dei ritorni non solo economici ma anche in termini ambientali.

In definitiva l’efficienza energetica della nostra abitazione si può tradurre nel miglior bilanciamento possibile tra l’isolamento della casa e le prestazioni dei macchinari installati al proprio interno.