Efficienza Energetica: altri due bandi in arrivo dalla Liguria

Attraverso gli incentivi statali è stato fatto molto per la riqualificazione energetica del patrimonio immobiliare privato. Tuttavia, c’è ancora molto da fare nel riqualificare quello pubblico e della PA (come sottolineato dall’ENEA). La situazione però sta migliorando, grazie ai vari bandi regionali dedicati all’ efficienza energetica. In questo filone che si inserisce l’iniziativa della Regione Liguria.

La Regione Liguria ha stanziato 20,7 milioni di euro per la riqualificazione energetica del patrimonio immobiliare residenziale tramite il progetto SHIFT (Social Housing Innovative Financing Tender for Energy), creando i lotti geografici di Genova, La Spezia e Imperia/Savona.

Di seguito la presentazione dell’assessore regionale Marco Scajola.

“Si tratta del primo progetto in Italia finalizzato alla riqualificazione energetica degli edifici residenziali pubblici con un modello di finanziamento che prevede un ampio coinvolgimento del territorio e dei sindacati degli inquilini. È un progetto innovativo dal punto di vista finanziario e ambientale che mette insieme una serie di partner con un investimento di circa 15 milioni di euro e che non comporterà alcun onere per la Regione Liguria, a parte il contributo di 5 milioni di euro a valere sui fondi POR FESR 2014-2020 destinato ad interventi di efficientamento energetico”.

Gli interventi saranno effettuati su 67 edifici: 44 a Genova, 18 a La Spezia, 3 a Savona ed 1 ad Imperia. Questo permetterà di risparmiare almeno il 45% di quella che è la spesa attuale.